responsabilità d'impresa sicurezza in azienda sicurezza in azienda sostenibilità sostenibilità sicurezza in azienda sicurezza in azienda sicurezza in azienda sicurezza in azienda responsabilità d'impresa responsabilità d'impresa responsabilità d'impresa
MADE IN ITALY 2
È singolare quanto accade. Da una parte abbiamo un manipolo di Italici eroi che insiste a sbandierare (mai più azzeccato termine) il nostro Made in Italy, brandendolo come un blasone, dall’altra invece una squadra di reazionari che cela o non rivela entusiasticamente la propria identità nazionale, per non sentirsi deriso.
È ovvio che parliamo di aziende che hanno gran parte dei loro affari all’estero.


Leggi tutto
Scritta il 29 Jul 2013
ZERO LAB
Un po’ di chiarezza in questo marasma…
E’ nato ZERO LAB.
Un laboratorio di idee per individuare nuove forme di mercato.
Attraverso un efficace sistema messo a punto da M&G per visualizzare il percorso seguito sin d’ora dalla Vs azienda e dai Vs competitor, proveremo a ridefinire i confini del mercato di riferimento e a delineare quali azioni sarà possibile perseguire in futuro.


Leggi tutto
Scritta il 05 Mar 2013
Made in Italy
Eravamo con i piedi a mollo nel mare agostano ieri sera e ci siamo ritrovati a scoprire un’Italia coscienziosa e piena di buoni propositi, risanatori dei guai che ci soffocano. Non ci siamo nemmeno accorti che siamo già alle elezioni politiche per dare una guida alla nostra bella ma maltrattata Italia.
Suvvia, un po’ di orgoglio Italiano, orgoglio made in Italy.

Leggi tutto
Scritta il 31 Jan 2013
Il Vizietto
Vi ricordate il vizietto? Non è solo il titolo di un famosissimo e spassoso film datato 1978 con un adorabile isterico Michel Serrault e un irriverente Ugo Tognazzi, ma pare che il Vizietto, la moda tutta Italiana di interpretare (vedi aggirare) le regole, sia espatriata con successo.

Leggi tutto
Scritta il 19 Nov 2012
La Spezzatura
Ci sono doti innate che vanno oltre l’educazione, il buon gusto o l’intelligenza. Una di queste è la Spezzatura.
Da un codice araldico, risalente addirittura al 1528, la definizione: regola universalissima. Ancora oggi, pur avendone capito il senso, stento a spiegarlo ad altri tanto è impalpabile il significato. Sostanzialmente consiste nel modo di fare e di muoversi, come se anche le cose più difficili fossero naturali. Un capitolo a parte nel libro, ormai scordato, delle buone maniere.

Leggi tutto
Scritta il 23 Oct 2012
Penso Positivo
Sono passato come tutti dalle forche caudine di un caldissimo e afoso luglio, arrancando come Curiosity sulla sabbia di Marte, ho spinto le mie batterie esauste a prestazioni insperate sino alla fine del mese, ho inserito la modalità risparmio energia e ho dato fondo a tutte le mie capacità organizzative per chiudere tutto il chiudibile prima di arrivare all’agognato ultimo giorno. Et voilà! Ecco il meritato periodo di ferie estive.

Leggi tutto
Scritta il 24 Sep 2012
Aguzzare l’ingegno
In questi momenti di guerriglia commerciale di solito si aguzza l’ingegno. O meglio si crede di aguzzare l’ingegno. Quei fanfaroni del marketing e della comunicazione spuntano dai loculi dell’oblio come i risolutori delle problematiche aziendali di vendita.

Leggi tutto
Scritta il 10 Jul 2012
Il sovrallenamento
Qualsiasi attività sportiva che così si possa definire, scacchi e dama esclusi, necessita un minimo di preparazione atletica. Taluni, soprattutto dilettanti, presi dalla foga agonistica, dedicano troppo tempo all’allenamento fisico e questo produce danno invece che beneficio. Come mai? Ora mi spiego. Il nostro corpo e i nostri muscoli rispondono a una sollecitazione intensa, come può essere un allenamento, con una fase di recupero fisico che dà una risposta leggermente superiore allo stato di partenza, cioè migliora la nostra condizione.

Leggi tutto
Scritta il 19 Jun 2012
Intelligenza artificiale
Ho letto un articolo estremamente interessante sull’intelligenza artificiale.
Ne ho tratto delle conclusioni che vorrei condividere.
Siamo di fronte a un fenomeno abbastanza diffuso: il moltiplicarsi delle funzioni, degli oggetti di uso comune.

Leggi tutto
Scritta il 10 May 2012
Evidente contraddizione
Mi capita di partecipare a Briefing, e a brainstorming more or less Top level dove il concept “etica” viene sbandierato up an down...
Traduzione: Mi capita spesso di partecipare a riunioni più o meno importanti dove la parola “etica” viene sbandierata a destra e a manca e soprattutto alle riunioni dove si parla di MKTG con tutta quella terminologia markettara, vision, Mission, followers…

Leggi tutto
Scritta il 10 May 2012
Ostaggi dell’apparenza
Oggi 8 marzo Festa della donna! Bene.
È tutto uno sperticarsi di discussioni su cosa va bene e cosa non va bene, Giornali, Tv, radio.
Questo argomento viene trattato quasi sempre come se fosse una guerra fra gli opposti: donne contro uomini.

Leggi tutto
Scritta il 10 May 2012
Zero style
Zero sta diventando un nuovo modo di vedere le cose e ne siamo fieri.
Speravo di suscitare interesse e stimolare le persone ad assumere una diversa posizione prospettica, e sta capitando.

Leggi tutto
Scritta il 10 May 2012
È il tempo delle sorprese
Procede a passi spediti la Ri-evoluzione di ZERO.
La teoria di Darwin esprime un concetto molto chiaro, l’uomo si è evoluto grazie all’ambiente e alle necessità, man mano che si sono sviluppate. Nel corso degli anni le cose non sono andate diversamente, i grandi cambiamenti hanno determinato, con tempi e modalità diverse, nuovi modi di vivere, di produrre, di muoversi, di comunicare.

Leggi tutto
Scritta il 22 Feb 2012
Buon 2012 a ZERO
Fuoco alle polveri!

Gennaio e Settembre sono due momenti molto importanti dell’anno lavorativo.
Da un po’ di tempo ho la sensazione che il vero inizio dell’anno sembri essere diventato settembre.

Leggi tutto
Scritta il 22 Feb 2012
2012 nasce ZERO
Diamo il buon esempio.
Negli Stati Uniti si dice: ”New year resolution”.
È quel pensiero, figlio della nostra coscienza, che solo dopo aver smaltito i fumi dell’alcool del cenone di fine anno, si insinua nella nostra mente, prende forma e si palesa.

Leggi tutto
Scritta il 22 Feb 2012